Il 22 maggio 2017 la nostra Diana Dal Zotto, Head of UX design, ha illustrato le potenzialità di Watson Visual Recognition nel mettere insieme, catalogare, ricercare e assemblare le informazioni visive.

Il cervello umano è in grado di elaborare un dato visivo, un’immagine, in soli 13 millisecondi. I dati visivi sono per noi infinitamente facili da fruire, rispetto ai contenuti testuali.
Nell’era degli smartphone e dei tablet, sono proprio le informazioni visive ad essere dominanti. Sui social network si pubblicano testi ma sono le immagini a raccogliere l’attenzione degli utenti. Le aziende, nel promuovere i propri brand, hanno bisogno di analizzare questo incredibile patrimonio di informazioni visive.

Look4Pic  è la nostra soluzione complessa per il Visual Recognition.

2022-05-25T18:41:05+02:0023 Maggio 2017|Categorie: Eventi|Tag: , |