Alecsandria Digital Agency | Case Study: F2A risponde
7450
post-template-default,single,single-post,postid-7450,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

BLOG

Case Study: F2A risponde

23 Giu 2020, in Digital Transformation, Eventi, Video, Webinar

Alla seconda tavola rotonda organizzata da Alecsandria Digital Agency sulle strategie e gli strumenti digitali, abbiamo incontrato Alessandra ColaoDirettore della Comunicazione di F2A, che ci ha condiviso la sua “storia digitale” in questi ultimi mesi.

F2A è una società italiana leader nel panorama dell’outsourcing dei servizi integrati, del payroll, dell’amministrazione del personale e della contabilità. Da oltre 50 anni a servizio delle aziende, annovera oggi oltre 800 risorse distribuite in 15 sedi e più di 2.500 clienti in ambito B2B.

Alessandra Colao è diventata Direttore della Comunicazione di F2A dopo aver fondato Doppia Elica, un’agenzia di Digital PR e Social Media Management specializzata in ambito tech e digitale, che l’anno scorso è entrata a far parte dal gruppo F2A.

“L’emergenza Covid ha causato una condizione di extra lavoro in F2A: tutti i nostri clienti sono stati impattati da questa situazione e abbiamo dovuto rispondere alle tante domande provocate dalle condizioni impreviste”

Ma in pratica quali sono stai i cambiamenti “digitali” all’interno di F2A causati dall’emergenza sanitaria?

Lavorare da casa
Fortunatamente l’azienda aveva già iniziato con la metà dei dipendenti (circa 400), a stabilire un contratto che comprendeva il lavoro da casa per un giorno a settimana; è stato quindi abbastanza semplice estendere lo smart working al resto dei dipendenti su tutto il territorio italiano. La produttività è rimasta intatta e forse è anche aumentata tanto che l’azienda sta considerando di mantenere questa nuova modalità di lavoro da casa per più di un giorno a settimana anche a crisi finita.

Aumento delle attività online
I webinar sono stati organizzati con maggiore frequenza (settimanale) ed hanno registrato moltissimi partecipanti tanto da dover impiegare delle risorse dedicate solo a coordinare questo tipo di attività (inviti, sviluppo contenuti, analisi etc).
Le attività di email marketing sono state potenziate, cambiando però sia il formato che la frequenza che i contenuti.
C’è stata un’accelerazione di un processo già in atto svolto a migliorare la gestione del canale linkedin, anche a causa dell’aumento dei contenuti (decreti, documenti, aggiornamenti)

Nasce il Progetto F2A RISPONDE
Nasce in tempi record F2A Risponde, un sito di domande e risposte sul tema del virus Covid-19, un contributo diretto alle piccole società (meno 15 dipendenti) che hanno bisogno di risposte semplici in tempi brevi. Una piattaforma condivisa trasversale tra molti professionisti (consulenti del lavoro, commercialisti, responsabili fiscali…) che hanno dovuto “tradurre” i decreti in contenuti semplici e comprensibili.

Questi elementi collaborativi online sono stati utilizzati per la prima volta ed accolti con grande entusiasmo. Sicuramente un modo di lavorare che non andrà perso ma sarà mantenuto in azienda.

Qui di seguito il video dell’intervento di Alessandra Colao estratto dalla tavola rotonda del 18 giugno.
Se vuoi vedere la sessione completa CLICCA QUI

La tavola rotonda si è conclusa con le domande dei partecipanti agli ospiti di Alecsandria.
Ascolta la risposta di Alessandra Colao